Connect with us

angolo opinioni

L’ora della Brexit: ecco gli effetti sul calcio d’oltremanica

L’uscita dall’Unione Europea della Gran Bretagna porterà di riflesso anche nel mondo del calcio notevoli ripercussioni

A partire da oggi, l’Unione Europea è più piccola: ha 66 milioni di cittadini in meno, passando così a 446 milioni. I cittadini dell’Ue e del Regno Unito, però, non percepiranno subito il cambiamento, perché il periodo per così dire “di transizione” durerà almeno 11 mesi, fino alla fine di quest’anno. Ma allora quali saranno i principali risvolti della Brexit sul calcio?

Aaron Ramsey, Ashley Young e Chris Smalling  i tre giocatori nati nel Regno Unito e militanti nel nostro campionato diventano extracomunitari, anche se al momento è difficile ipotizzare cosa fattualmente accadrà.

Dipenderà molto, infatti, dagli accordi commerciali tra Gran Bretagna ed Ue che dovranno essere siglati entro l’anno solare.

Il processo, inoltre, sarà molto probabilmente lento, ma rischia di mutare la realtà del calcio inglese con la Premier League in testa. Intanto la FA, federazione calcistica inglese, ha già avanzato una proposta per regolare i parametri delle rose delle squadre inglesi, ovvero limitare a 13 il numero di calciatori non britannici.

La stessa federazione inglese considera infatti la Brexit un opportunità per la valorizzazione dei calciatori d’oltremanica cresciuti nei settori giovanili, non sarà più possibile tesserare giovani europei sotto i 18 anni di età, favorendo i talenti di casa.

La lega, cioè la Premier League, vorrebbe opporsi a questa proposta che impoverirebbe uno dei migliori campionati al mondo dei migliori atleti europei e mondiali.

Più nel dettaglio, sta di fatto, che il sistema inglese dovrà fare a meno del vantaggioso cambio sterlina-euro che ha permesso e agevolato i grandi acquisti.

Da qualunque prospettiva e angolazione la si osservi, insomma, rischia di essere un importante stravolgimento ed è difficile pensare che il più ricco campionato al mondo non ne sarà coinvolto, con quale intensità lo stabiliranno gli accordi o compromessi.

 

loading...

Laurendo in Lettere all'Università di Roma Tre, appassionato di calcio ed in generale di tutti gli sport.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in angolo opinioni