Connect with us

home

Alessandro Orlando a MDC: “Udinese, quest’anno sarà più difficile salvarsi. De Paul non ha dimostrato quanto vale”

L’ex calciatore dell’Udinese ma anche di Milan e Juventus Alessandro Orlando ha risposto in esclusiva a Momenti di Calcio a qualche nostra domanda in merito al momento difficile della squadra friulana, ma ha parlato anche del possibile approdo di Rodrigo De Paul all’Inter e del grande campionato del Pordenone in serie B

Orlando,domenica scorsa a Torino ci si aspettava qualcosa in più dall’Udinese anche se contro un avversario come la Juve nettamente più forte dei friulani

“E’ inutile negare che la Juventus è superiore all’Udinese e a molte altre squadre però la cosa che rammarica di più noi tifosi friulani è l’atteggiamento già da sconfitti in partenza della squadra di Gotti. Era la partita fotocopia di quella contro la Lazio se non altro ci doveva mettere un pizzico di cattiveria in più, fermo restando che uscire con punti dall’Allianz Stadium è difficile per tutti, anche se abbiamo visto altre squadre tipo il Sassuolo che se l’è giocata in tutt’altro modo”

La situazione in cui si trova l’Udinese in questo periodo lei crede che sia dovuta anche all’incertezza in merito all’allenatore?

“Sicuramente non è una situazione chiara, Gotti da quello che si sente e si dice è benvoluto rispetto ad allenatori precedenti, ma credo che il problema sia a monte o un insieme di cose. Non è una situazione chiara e questo può turbare certe cose ma non credo assolutamente lo spogliatoio perchè è benvoluto dai giocatori”

C’è un caso De Paul a Udine? All’Inter potrebbe trovare spazio già da gennaio?

“Parlare di caso mi sembra grossolano, sicuramente De Paul è sulla bocca di tutti per mille motivi, però bisogna dar atto anche che da quando è a Udine non ha mai dimostrato se non a sprazzi quello di cui tutti parlano. Che possa trovare spazio all’Inter questo non lo so, mi sembra che ci sono tanti giocatori in questo momento che hanno più esperienza e più valore di De Paul. Può essere credo un elemento per arricchire la rosa nel caso dovesse andare all’Inter”

Ha creato qualche malumore tra i tifosi friulani l’episodio che ha visto protagonista Mandragora che sul risultato di 3-0 per la Juve è stato inquadrato mentre rideva e scherzava con Dybala. Senza voler colpevolizzare Mandragora, atteggiamenti di questo tipo possono essere indicativi della situazione difficile in casa Udinese?

” Sicuramente direi che sta anche un po’ all’intelligenza delle persone evitare certi atteggiamenti, diciamo che la situazione a Udine non è tra le più semplici, motivo in più vista la classifica e di come sta giocando e di come stanno giocando, dovresti da professionista evitare certe cose, puoi ridere e scherzare in tutt’altro modo, in tutt’altra situazione anche con gli avversari ma non in quel contesto li”

L’Udinese rischia la B?

” Rischia la B come la sta rischiando da più di qualche anno, per la legge dei grandi numeri prima o dopo se l’andazzo è questo purtroppo dovremo affrontare questa realtà. Quest’anno rispetto agli altri anni c’è più concorrenza, adesso classifica attuale la Spal sembra quella più in difficoltà però credo che un Genoa a 11 punti non sia la classifica reale. Bisogna vedere cosa fa il Brescia, le altre corrono tutte, ci sarà da sudare molto di più rispetto agli altri anni”

Il Pordenone di Tesser è al secondo posto in serie B e sta disputando una grande stagione, ha modo di seguirlo?

“E’ la sua prima esperienza in una categoria del genere, devo dire che bisogna fare tanto di cappello, spero e mi auguro che si ritaglino uno spazio importante e lo stesso posso dire della Triestina. Tifo Udinese per ovvi motivi ma se in Friuli ritorniamo a due o tre squadre tra i professionisti anche nella massima serie non mi dispiacerebbe. Sono felicissimo, perchè ho avuto modo di conoscerlo e l’ho sempre stimato, per mister Tesser, la ritengo una persona in gamba e preparata, probabilmente queste sono le sue realtà, basta vedere cosa ha fatto con il Novara o altre squadre, sa ottenere sempre il massimo dai suoi giocatori”

MASSIMO LIVA

 

 

Seguo con interesse l'Udinese e in generale tutto il calcio

Click to comment

Rispondi


I nostri partner…

Champions League

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprova più tardi.

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home