Connect with us

altri sport

Volley, mondiale per club: Imoco leggendaria,campione del mondo!!

Sotto di un set, le ragazze di Santarelli rimontano l’Eczacibasi e si portano a casa il primo titolo iridato, grazie ai 33 punti di Egonu,MVP del torneo. Terzo trofeo del 2019 dopo scudetto e Supercoppa

SIAOXING (Cina)- Ci sono date e orari che segnano l’ingresso di una squadra nella leggenda di uno sport. Nel caso dell’Imoco, l’orario e la data sono le 15 dll’8 dicembre 2019, con l’attacco in pallonetto di Egonu (33 punti,MVP del torneo), a sancire la prima, incredibile vittoria di Conegliano in un torneo internazionale, in questo caso addirittura un mondiale per club.

Una vittoria meritata, che ha visto le ragazze di Santarelli dominare in lungo e in largo la manifestazione grazie alla qualità e ad una rosa che ha dimostrato di poter competere sempre con le migliori del mondo, soprattutto le turche, che erano date per favorite numero uno per la vittoria finale.

Con questa vittoria, che ha zittito tutti i pronostici, Conegliano ha chiuso un anno solare incredibile, riuscendo a conquistare ben tre trofei: scudetto, supercoppa italiana e mondiale per club, riuscendo a diventare campione d’Italia e, soprattutto, campione del mondo 27 anni dopo il titolo conquistato dalla Grande Teodora Ravenna nel lontano 1992.

Una vittoria che non è da bollare come una casualità. Perché non può essere solo un caso rimontare dal 10-14 fino al 23-21 del tie break contro il Vakif campione del mondo in carica. Deve essere necessariamente il segnale che qualcosa è cambiato e che questa squadra, finalmente, è pronta per vincere qualcosa di importante fuori dall’Italia.

Una tesi che è rafforzata dal fatto che anche Novara, nello scorso mese di maggio, aveva vinto la Champions proprio contro Conegliano dopo aver rimontato il Vakif al Golden set, riuscendo a rimontare e ad annullare quattro match point, esattamente come aveva fatto l’Imoco.

Oggi, puntualmente, questa tesi si è avverata, e per Santarelli e le sue ragazze si sono aperte le porte della consacrazione nell’ Olimpo del volley.

La partita

Partite a razzo nel primo set, le ragazze di Conegliano hanno spento improvvisamente la luce dalla seconda metà di parziale in poi, cedendo 25-22. Da lì in poi, la rabbia delle Pantere si è trasformata in voglia che ha permesso alle ragazze gialloblù di dominare il secondo per 25-14, per poi dilagare nel terzo e nel quarto, chiudendo la contesa sul 3-1.

L’MVP del torneo, neanche a dirlo, è stata Paola Egonu, assoluta mattatrice del match, dove ha messo a terra 33 punti, oltre a tre aces e tre muri. Un fenomeno assoluto, che oggi ha dimostrato in faccia a Boskovic di essere lei la più forte al mondo.

E, assieme a lei, il campo ha dimostrato che l’Italia e l’Imoco sono le più forti al mondo.

 

 

loading...

Laureato al DAMS e appassionato di sport, in particolare calcio e pallavolo, voglio fare di questa passione un mestiere

Click to comment

Rispondi


I nostri partner…


Champions League

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in altri sport