Connect with us

home

Matteo Sereni, fine di un incubo: prosciolto dall’accusa di abusi sessuali sulla figlia

Matteo Sereni, ex portiere sopratutto di Sampdoria, Brescia, Lazio e Torino, è stato prosciolto oggi dal gip di Torino dall’accusa di molestie sessuali su minori. Una liberazione per l’ex numero uno, al termine di un procedimento iniziato quasi 9 anni fa, sulla scia di una complicata separazione dalla moglie, che, nel corso degli anni, lo aveva portato a una condanna per molestie sessuali sulla figlia minorenne da parte del tribunale di Tempio Pausania e che gli aveva impedito a lungo di vedere i figli.

Il 30 giugno 2015, il tribunale sardo aveva condannato Sereni a a 3 anni e sei mesi di reclusione sulla base della denuncia della moglie, per fatti che sarebbero stati commessi in una villa in Costa Smeralda nell’estate del 2009.

Successivamente, il processo era passato da Tempio Pausania a Sassari, che, a sua volta, lo ha rimandato a Torino per competenza territoriale.

(Fonte Gazzetta dello Sport)

Click to comment

Rispondi


I nostri partner…

Champions League

Ti Consigliamo…








Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio


La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home