Connect with us

home

Euro 2020, la situazione prima dell’ultima giornata: già qualificate in 17, ancora 4 posti da assegnare e alcune big rischiano…

Restano in ballo ancora 7 posti su 24 disponibili. Già 17 nazionali si sono qualificate, tutte le big, dall’Italia all’Inghilterra, dalla Francia campione del mondo al Portogallo re d’Europa, dalla Roja all’Olanda e alla Germania.

Fra oggi e domani staccheranno il pass altre 3 squadre. Oggi, 20.45, nel gruppo D se la giocano Irlanda (12 punti) e Danimarca (15), mentre la Svizzera (a 14) va a Gibilterra: scontata la vittoria dei rossocrociati, resta lo “spareggio” fra irlandesi e danesi, che in caso di k.o. a Dublino sarebbero fuori, perché in Danimarca finì 1-1 a giugno. Se la Svizzera invece pareggia e l’Irlanda vince, le tre finirebbero a pari punti (15) e negli scontri diretti sarebbero tutte e tre a 5 punti; in quel caso si andrebbe a conteggiare la differenza reti e i gol segnati negli scontri diretti. L’ultima delle 20 qualificate dai gironi arriverà domani nel gruppo E, dove la Croazia è già tranquilla.

Il Galles, 11 punti, ospita l’Ungheria del c.t. italiano Marco Rossi (a 12), mentre la Slovacchia (10) affronta l’Azerbaigian ultimo. Ebbene Bale e Ramsey devono vincere per passare; se invece pareggiano sono fuori, ma anche all’Ungheria potrebbe non bastare un punto, perché se vincono gli slovacchi raggiungono quota 13 e sono davanti agli ungheresi negli scontri diretti (2 vittorie).

Le ultime 4 nazionali per Euro 2020 verranno fuori dai playoff di Nations League del 26 e 31 marzo. Intanto il 22 novembre c’è il sorteggio dei 4 gruppi da 4 di questo “ripescaggio”.

E il 30 novembre a Bucarest invece si sorteggiano i 6 gruppi della fase finale a 24 squadre che si svolgerà in 12 città europee, fra cui Roma. Ma come funzionano questi playoff di NL? Sono stati creati in modo che ogni Serie (dalla A alla D della Nations) abbia un suo gruppo e qualifichi una sua squadra. Ma in realtà delle 12 formazioni della Serie A di NL al momento solo la Svizzera (cui basta un pari) e l’Islanda non si sono qualificate all’Europeo.

Quindi per il playoff A giocheranno nel primo lotto con l’Islanda due fra Bulgaria, Israele e Romania, mentre la terza di queste finisce nel playoff di Serie C (Lega dalla quale provengono).

Certo finora è solo il gruppo della Serie D con Georgia, Macedonia, Kosovo e Bielorussia, le 4 vincenti appunto dell’ultima Lega. Per il playoff B oltre alla Bosnia, vincente del gruppo 3 Serie B in NL, saranno sorteggiate 3 nazionali fra Galles e Slovacchia (sempre che non si qualifichino direttamente domani) e le due Irlanda, le sole restanti della Serie B senza pass; la quarta invece andrebbe nel playoff di Lega A con l’Islanda.

C’è da tener conto che la Danimarca se non si qualifica stasera, provenendo dalla Serie B di NL, finirebbe nel playoff B. Infine nello spareggio del lotto C ci sono già Scozia, Norvegia e Serbia, ne arriverà un’altra al sorteggio del 22 fra Bulgaria, Israele e Romania. Ma se l’Ungheria non si qualifica rientra in questo lotto anche la nazionale di Rossi.

(Fonte Gazzetta dello Sport)

Click to comment

Rispondi


I nostri partner…

Champions League

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprova più tardi.

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home