Connect with us

home

Qualificazioni Euro 2020: CR7 ne fa 4 alla Lituania, l’Albania di Reja batte l’Islanda, bene l’Inghilterra e la Francia

Emozioni e gol a raffica tra Inghilterra e Kosovo a Southampton, la bella prova dell’Albania di Edy Reja contro l’Islanda, la facile vittoria della Francia su Andorra e i convincenti successi esterni di Turchia, Serbia e Repubblica Ceca. L’ultima serata di qualificazioni a Euro 2020 prima del ritorno del campionato offre spunti interessanti.

L’Inghilterra fa 4 su 4 nel Gruppo A superando il Kosovo per 5-3 in un match pirotecnico. Ospiti a sorpresa avanti in avvio con il gol del laziale Berisha, poi la reazione della Tre Leoni, che dall’8′ al 46′ del primo tempo bombarda la porta di Muric: vanno a segno, nell’ordine, Sterling e Kane, quindi l’autorete di Vojvoda e la doppietta del gioiello Sancho.

Il Kosovo nella ripresa si riporta sotto con un’altra rete dell’ispirato Berisha e il rigore trasformato da Muriqi. Kane sbaglia un rigore, ma per il Kosovo è comunque troppo tardi.

Nell’altra gara del Gruppo A, la Repubblica Ceca dimentica subito l’ultima sconfitta in Kosovo, vincendo in Montenegro 3-0 grazie ai gol di Soucek e Masopust, entrambi su assist del doriano Jankto, e al rigore nel finale di Darida.

Nel Gruppo B successo della Serbia in Lussemburgo: 3-1 firmato Mitrovic (doppietta)-Radonijc, con la squadra ospite che subisce il gol di Turpel, ma resta a un punto dal Portogallo, pur con una partita in più. Al comando c’è sempre l’Ucraina.

Nonostante un altro rigore fallito da Griezmann, la Francia nel Gruppo H regola senza troppi patemi la piccola Andorra. Coman sblocca al 18′, Lenglet raddoppia a inizio ripresa, poi nel recupero il 3-0 di Ben Yedder.

Gol e spettacolo in Albania-Islanda: la selezione allenata da Reja va due volte in vantaggio con gli “italiani” Dermaku (Parma) e Hysaj (Napoli), ma si fa raggiungere prima da Sigurdsson, quindi da Sightorsson. Nel finale le reti di Roshi e Cikalleshi fissano il punteggio sul 4-2 e consegnano i tre punti all’Albania.

In classifica l’Islanda si stacca così dal duo di testa composto da Francia e Turchia: 15 punti per le capolista, 12 per i nordici. La Turchia infatti vince 4-0 in Moldavia senza soffrire: doppietta di Tosun e reti di Turuc e Yazici.

Per CR7 anche un’avversaria modesta come la Lituania è degna del massimo rispetto. E viene affrontata come fosse il Brasile. Così questo martedì di settembre serve a CR7 per aggiornare il ricchissimo file della sua irripetibile carriera alla voce “gol e primati”. Cristiano segna 4 gol nel 5-1 del suo Portogallo a Vilnius (di William Carvalho nel recupero l’altra rete) e supera così Robbie Keane nella classifica dei cannonieri delle qualificazioni europee. Ronaldo in 80’ scarsi passa da 21 a 25 reti, distanziando l’ormai ex detentore del primato, l’irlandese Robbie Keane, fermo a 23.

La serata pazzesca dell’alieno inizia dopo 9’ con un rigore guadagnato da Joao Felix e trasformato con freddezza. La Lituania prova a tenere botta, pareggia con Andriuskevicius di testa e per un po’ si regge sulle parate di Setkus. Proprio lo stesso portiere che nella ripresa regala il gol del 2-1 a Cristiano con una paperissima. L’intervento su un tiro non irresistibile è goffo, la palla si impenna, sbatte sulla spalla di Setkus e va in porta. Non si fa in tempo ad aprire il dibattuto (“gol o autogol? Come facciamo per il record di CR7?”), che Ronaldo risolve ogni dubbio, segnandone altri due in 11’ (pregevoli gli assist di Bernardo Silva) ed eliminando ogni discussione.

(Fonte Gazzetta dello Sport)

Click to comment

Rispondi


I nostri sponsor…

Champions League

Ti Consigliamo…








Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

COVER GIRL SHOW

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio


La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home