Connect with us

home

A.Orlando a Mdc: “De Paul? Se resta potrebbe condizionare compagni e allenatore”

In esclusiva ai microfoni di Momenti di Calcio l’ex difensore di Milan, Juventus e Udinese Alessandro Orlando ha risposto a qualche nostra domanda sul campionato e sulla sua ex squadra friulana:

Alessandro Orlando, il mercato chiuderà i battenti nella serata di lunedì, tutti lo criticano ma poi non cambia nulla e le operazioni di mercato proseguono a stagione iniziata- E’ un danno per il campionato?

“Non approvo un mercato aperto praticamente dodici mesi all’anno, ma cosi’è e devono a questo punto essere bravi gli allenatori”

C’è una squadra che l’ha più impressionata nella prima giornata di campionato? Il neoacquisto in serie A che la incuriosisce di più

” Diciamo che nessuna squadra nel primo turno mi ha proprio impressionato, le big come Juve, Napoli e Inter hanno fatto il loro dovere. In merito all’altra domanda, anche se non è un giocatore mi incuriosisce molto vedere Sarri sulla panchina della Juventus.”

Che impressione le ha fatto l’Udinese di Tudor che è partita forte battendo il Milan di Giampaolo

“E’ troppo presto per giudicare, l’Udinese mi sembra più ordinata della scorsa stagione soprattutto a centrocampo e più che altro cinica”

Il prossimo avversario dell’Udinese si chiama Parma o mercato?

“Se si risolve l’enigma De Paul , sarà il Parma”

Parlando proprio di Rodrigo De Paul, se dovesse rimanere a Udine potrebbe rimanere condizionato nell’arco della stagione da tutte queste voci di mercato intorno a lui mai concretizzate?

Sicuramente lui vuole andare via e credo che se dovesse restare a Udine i più condizionati sarebbero i suoi compagni e l’allenatore. Secondo me e altre persone la squadra è più squadra quando non c’è De Paul senza nulla togliere al giocatore ma l’impressione in questa realtà è che condizioni parecchio le scelte e gli equilibri, tutto qui”

Pronostico per Udinese-Parma

“Ovviamente non dispiacerebbe confermare le cose buone viste contro il Milan ma anche un pareggio sarebbe ottimo, non sono mai facili due vittorie consecutive in casa”

In conclusione un pregio e un difetto dell’Udinese di Tudor

“Mi sembra che la squadra sia consapevole dei propri limiti, non si conoscono ancora le capacità di alcuni giocatori e la disponibilità in rosa nel contesto udinese. E’ troppo presto per dare dei giudizi, non conosciamo a oggi la rosa disponibile (vedi De Paul, Barak, ecc)”

MASSIMO LIVA

 

Click to comment

Rispondi


I nostri sponsor…

Champions League

Ti Consigliamo…








Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

COVER GIRL SHOW

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio


La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home