Lazio-Bologna finisce con un pirotecnico 3-3: rossoblù salvi

Nel posticipo del 37° turno di Serie A, Lazio e Bologna pareggiano 3-3

Con questo punto gli emiliani sono salvi nonostante un girone d’andata da incubo.

L’incontro è pirotecnico: biancocelesti avanti con Correa (14′), i rossoblù ribaltano la partita in un minuto con Poli (50′) e Destro (51′), poi subiscono il 2-2 di Bastos (59′). Orsolini riporta avanti gli ospiti in mischia (64′), Milinkovic-Savic fissa il risultato su calcio di punizione (80′).

LAZIO-BOLOGNA 3-3

14′ Correa (L), 50′ Poli (B), 51′ Destro (B), 59′ Bastos (L), 63′ Orsolini (B), 80′ Milinkovic-Savic (L)

LAZIO (3-5-2): Guerrieri; Acerbi, Luiz Felipe (53′ Armini), Bastos; Romulo, Parolo, Badelj (64′ Cataldi), Leiva (73′ Milinkovic-Savic), Lulic; Correa, Immobile. All.: S. Inzaghi

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Lyanco, Dijks; Poli (80′ Dzemaili), Pulgar; Orsolini, Soriano, Palacio (90′ Krejci); Destro (71′ Santander). All.: Mihajlovic

Ammoniti: Destro (B), Correa (L), Leiva (L)

Rispondi