Premier League ultimo atto: 90 minuti per decidere la regina d’Inghilterra

Tutte le partite in contemporanea alle ore 16, si gioca l’ultima giornata di Premier League con il Manchester City (impegnato a Brighton) e Liverpool (che ospita i Wolves) che si giocano il titolo

Il Manchester City ha 95 punti mentre il Liverpool insegue a 94 e deve necessariamente sperare in un passo falso del campioni in carica per provare a sorpassarli.

Anche la differenza reti premia il City: +69 gol a +65.

Con una vittoria sul campo del Brighton, quart’ultimo ma già salvo e che non trova il successo da due mesi (8 giornate, ultima vittoria il 9 marzo), il Manchester City sarebbe certo di vincere il titolo.

In caso di sconfitta o pareggio del City e di contemporanea vittoria del Liverpool (che ospita ad Anfield il Wolverhampton), i Reds sorpasserebbero in classifica la squadra di Guardiola e sarebbero campioni.

In caso di sconfitta del City e di pareggio del Liverpool, invece, si guarderebbe la differenza-reti: significa che gli uomini di Guardiola dovrebbero crollare con almeno 5 gol di scarto per dilapidare il vantaggio che hanno al momento.

Un pareggio di entrambe, ovviamente, manterrebbe invariate le distanza in classifica (Man City campione) così come il Liverpool, perdendo, non ha possibilità di vincere il titolo

Il programma completo dell’ultima giornata di Premier

Brighton-Manchester City (ore 16, diretta su Sky Arena e diretta gol su Sky Sport Football)

Burnley-Arsenal (ore 16, diretta gol su Sky Sport Football)

Crystal Palace-Bournemouth (ore 16)

Fulham-Newcastle (ore 16)

Leicester-Chelsea (ore 16, diretta gol su Sky Sport Football)

Liverpool-Wolverhampton (ore 16, diretta gol su Sky Sport Football)

Manchester United-Cardiff (ore 16, diretta gol su Sky Sport Football)

Southampton-Huddersfield (ore 16)

Tottenham-Everton (ore 16, diretta gol su Sky Sport Football)

(Fonte SkySport)

Rispondi