Connect with us

Calciomercato

Napoli e Insigne: a fine anno sarà divorzio ma…

Già al lavoro Mino Raiola ma la cifra chiesta da De Laurentiis è troppo alta e non ci sono offerte

A fine stagione le strade di Lorenzo Insigne e il Napoli si divideranno ma non è ancora esclusa la possibilità di un accordo in extremis perché… la somma chiesta dal Presidente De Laurentiis è troppo alta e spaventa gli offerenti.

Il calciatore, scrive Sportmediaset, sente arrivato il momento di andarsene, di cambiare aria e di provare a vincere qualcosa altrove e De Laurentiis, che a Insigne è legato sino al 2022 con in contratto da 4,6 mln a stagione, spera di poter rimpinguare le casse del club con una cessione milionaria.

E così Raiola, sta lavorando per mediare tra le opposte esigenze sta lavorando per convincere l’uno e l’altro ad abbassare le rispettive richieste per trovare così reciproca soddisfazione.

Al momento mancano infatti reali offerte capaci di accontentare entrambi, perché nessuno club è intenzionato ad avvicinarsi agli 80/100 milioni voluti da AdL.

Nè all’estero (l’Atletico Madrid), né Italia, dove solo il Milan avrebbe fatto un pensierino per Insigne. Ma non a certe cifre.

Ecco, dunque, l’importanza del lavoro di Raiola: perché separarsi, a volte, è più facile a dirsi che a farsi.

(Fonte Sportmediaset)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Calciomercato