Gp Cina, trionfa Lewis Hamilton: altro flop Ferrari

Lewis Hamilton trionfa in Cina e conquista il GP numero 1000 della storia della Formula 1.

A Shanghai con Valtteri Bottas al secondo posto, è arrivata la terza doppietta su tre gare per la Mercedes, mentre per la Ferrari c’è da registare un’altra delusione.

Vettel ha chiuso sul terzo gradino del podio, ma è stato aiutato dal muretto con l’ordine di scuderia inflitto a Charles Leclerc (5°) che l’ha dovuto far passare al giro 11 dopo averlo sorpassato al via.

Siamo solo alla terza gara, ma il Mondiale è già tutto in salita per la Ferrari.

Una salita molto ripida perché in Cina è arrivata un’altra delusione, questa volta, come in Australia, è mancata la prestazione con Vettel e Leclerc incapaci di impensierire i rivali d’argento vestiti.

Seb ha chiuso terzo, primo podio stagionale, ma è stato aiutato dal muretto box che ha penalizzato Charles con l’ordine di scuderia impartito al giro 11.

Il monegasco, infatti, aveva scavalcato il tedesco al via ma da buon gregario ha dovuto alzare il piede perdendo anche la posizione da Verstappen (quarto grazie all’undercut). Un’altra brutta botta per il morale del giovane 21enne che in pista ha dimostrato di essere molto veloce.

(Fonte Sportmediaset)

Rispondi