Il Milan riscatta Bakayoko. Rinnova Biglia, e per l’estate quanti nomi…

Il Milan da Champions riparte da Biglia e Bakayoko.Per quest’ultimo è sempre più probabile il riscatto a titolo definitivo, versando altri 35 milioni di euro nelle casse del Chelsea dopo i 5 milioni già pagati la scorsa estate per il prestito annuale. Il centrocampista francese è il rossonero con lo stipendio più alto dietro solo a Donnarumma, con un ingaggio da 3,5 milioni di euro netti a stagione. Lo stesso di Biglia, in scadenza di contratto tra un anno a giugno 2020 e in trattativa per un prolungamentosecondo il Corriere dello Sport. L’argentino è reduce dalla lite in panchina con Kessie, che giovedì avrà un faccia a faccia con Gattuso: poi l’allenatore deciderà se convocarlo o meno per l’anticipo di sabato sul campo della Sampdoria. 

CALCIOMERCATO – Intanto il Milan pensa già a nuovi rinforzi per il centrocampo: Tuttosport rilancia i nomi di Diawara(Napoli), Sensi (Sassuolo) e Tonali (Brescia). La Gazzetta dello Sport aggiunge quelli di alcuni giovani talenti come Juan Sebastian Sforza (Boca Juniors, pure nel mirino della Juventus), Matias Palacios (San Lorenzo) e Denilho Cleonise (Genoa). 

Rispondi