Champions League, venerdì il sorteggio: ecco chi vorrebbe evitare la Juventus

la Juventus guarda già avanti, nella lunga strada che separa i bianconeri dalla finale del Wanda Metropolitano.

Venerdì 15 marzo, alle ore 12, dall’urna di Nyon, Max Allegri conoscerà il prossimo avversario con una sola certezza: da quest’anno, ci sarà un doppio sorteggio che abbraccerà non solo i quarti di finale, ma anche gli accoppiamenti per le semifinali. In sostanza, il percorso verso l’ultimo atto sarà già tracciato. Il resto, dovranno farlo i calciatori in campo.

In attesa di Barcellona-Lione e Bayern Monaco-Liverpool in programma stasera, la Champions League conosce già 6 delle 8 protagoniste dei quarti di finale, in cui non ci saranno limitazioni di nazionalità o girone di provenienza.

Per quanto riguarda il primo punto, con l’uscita di scena della Roma, la Juventus non correrà alcun rischio in merito, sul secondo, invece, è almeno in linea teorica possibile la nuova doppia sfida al Manchester United dell’ex Pogba, anch’esso autore di una clamorosa rimonta nella gara di ritorno col Psg.

Scongiurato il pericolo Real, che non rievoca buoni ricordi, si potranno fare i conti con lo spauracchio Ajax di quel de Ligt che tanto piace a Paratici.

C’è poi il Manchester City, forse la grande favorita di questa edizione della massima competizione europea per club, che col 7-0 rifilato allo Schalke 04 ha mandato ancora una volta un messaggio forte e chiaro a tutte le pretendenti.

Ma siamo certi che in casa Juve le dita incrociate siano tutte indirizzate verso il Porto e il Tottenham, certamente, sulla carta, le formazioni considerate “più abbordabili”.

LE POSSIBILI AVVERSARIE

Ajax

Manchester City

Manchester United

Porto

Tottenham

La vincente di Barcellona-Lione (0-0 all’andata)

La vincente di Bayern Monaco-Liverpool (0-0 all’andata)

(Fonte Corriere dello Sport)

Rispondi