Roma a casa: il Porto vince 3-1 ed elimina i giallorossi grazie ad un rigore concesso dalla Var

Una follia di Florenzi da il via libera ai portoghesi ai quarti di finale: trattiene per la maglia un avversario e concede a Telles di battere il calcio di rigore per il definitivo 3-1 che condanna i giallorossi.

I padroni di casa partono forte e la Roma arranca, ma regge sino al 26′, quando Manolas perde un pallone sanguinoso sulla trequarti: Marega appoggia al centro per Tiquinho che non può sbagliare da due passi.

La Roma entra nell’incubo, ma a svegliarla ci pensa Perotti che sguscia via a Eder Militao e si fa stendere in area.

Fallo ingenuo e rigore netto, che De Rossi trasforma con freddezza al 37′. Il capitano poi si fa male e lascia il posto a Pellegrini prima dell’intervallo.

La ripresa inizia con due brividi: prima Tiquinho di testa alza la mira, poi Olsen è fenomenale sul diagonale di Marega. Al 52′ però il Porto passa: cross di Corona e al volo Marega (tenuto in gioco da Kolarov) insacca.

La partita s’incattivisce: Pepe e Dzeko vanno testa contro testa, con piccola sceneggiata del bosniaco che crolla a terra. Giallo per entrambi. Cala il ritmo, ma la Roma al 77′ rischia grosso: Olsen si salva su Brahimi.

L’unica palla vera dall’altra parte ce l’ha Perotti nel finale, ma il Monito ignora Zaniolo e col tiro a giro non centra il bersaglio.

Si va ai supplementari e Marega spaventa subito i giallorossi: destro alto di poco al volo. Le squadre sono molto stanche, Dzeko all’inizio del secondo tempo ha due chance clamorose: prima alza la mira col destro, poi Pepe rinvia il suo pallonetto sulla linea.

Al 115′ Florenzi trattiene Fernando sul tiro cross di Pereira. L’arbitro concede rigore con aiuto del Var e Alex Telles non fallisce. Inutili gli ultimi assalti giallorossi, la Roma è fuori.

PORTO-ROMA 3-1

26′ Tiquinho Soares (P), 37′ rig. De Rossi (R), 53′ Marega (P), 117′ Telles su rig. (P)

PORTO (4-4-2): Casillas; Militão (103′ Maxi Pereira), Felipe, Pepe, Alex Telles; Otávio (94′ Hernani), Danilo, Herrera, Corona (69′ Brahimi); Marega, Tiquinho Soares (78′ Fernando). All. Sérgio Conceição

ROMA (3-4-3): Olsen; Juan Jesus, Manolas, Marcano (76′ Cristante); Karsdorp (55′ Florenzi), Nzonzi, De Rossi (49′ Pellegrini; 96′ Schick), Kolarov; Zaniolo, Dzeko, Perotti. All. Di Francesco

Ammoniti: Zaniolo (R), Herrera (P), Danilo (P), Karsdorp (P), Pepe (P), Dzeko (R), Pellegrini (R), Florenzi (R)

Rispondi