Premier League: il City di misura, pari in Tottenham-Arsenal, lo United vince all’ultimo respiro

Il Manchester City si riporta in testa vincendo 1-0 a Bournemouth. Decisivo Mahrez al 55′, che cambia una gara bloccata.

Nel derby Tottenham-Arsenal è 1-1: vantaggio Gunners al 16′ con Ramsey, pareggio al 74′ con un rigore di Kane.

Gli Spurs in classifica sono terzi ma solo a +3 sul Manchester United, ancora vincente. Lukaku all’89’ regala il 3-2 dei Red Devils sul Southampton.

TOTTENHAM-ARSENAL 1-1

BOURNEMOUTH-MANCHESTER CITY 0-1

MANCHESTER UNITED-SOUTHAMPTON 3-2

LE ALTRE PARTITE

Negli altri match, ancora una sconfitta per l’Huddersfield fanalino di coda (14 punti). Stavolta il k.o. arriva fuori casa contro il Brighton: 1-0 firmato dal colpo di testa di Andone.

Il Crystal Palace vince 3-1 sul campo del Burnley: match subito in discesa e senza storia, perché al 15′ uno sfortunato autogol di Bardsley porta avanti gli ospiti, che allungano con Batshuayi al 48′ e Zaha al 76′ (con il numero 11 che porta a spasso la difesa dei padroni di casa); inutile il gol di Barnes al 90′.

In classifica, il Crystal Palace sale a 33 punti (13.esimo), il Burnley è 16.esimo a 30. Il Wolverhampton si porta al settimo posto con il 2-0 al Cardiff terz’ultimo.

Succede tutto in due minuti: al 16′ vantaggio con Jota, al 18′ raddoppio di Jimenez, entrambe le reti arrivano con azioni manovrate che giustificano la buona classifica dei Wolves.

Rispondi