Inter, Marotta prova il colpaccio: se Allegri lascia la Juve…

Il destino di Luciano Spalletti sulla panchina dell’Inter, secondo quanto scrive Sportmediaset, sembra ormai segnato e adesso, oltre a cercare di centrare l’obiettivo Champions e risolvere il guaio Icardi, Suning deve anche pensare a chi mettere al posto dell’allenatore toscano.

Fino a poco tempo fa, il nome in pole position era quello di Antonio Conte seguito da José Mourinho.

Ma nelle ultime ore è spuntato un nome a sorpresa.

Prima Il Messaggero e poi Tuttosport, hanno svelato come Beppe Marotta stia pensando seriamente a Massimiliano Allegri.

L’impressione, infatti, è che anche il tecnico campione d’Italia possa chiudere a giugno la sua avventura alla Juve, indipendentemente dall’esito della stagione.

Tradotto: sia che l’avventura in Champions si concluda negli ottavi o che arrivi sino a Madrid, Allegri potrebbe davvero salutare la Signora per cominciare un nuovo progetto.

Onestamente sembra più facile che accetti un’offerta da una big estera, ma a Milano potrebbero fare ponti d’oro per convincerlo a rimanere in Serie A.

Per magari completare una tripletta scudetto che avrebbe dello storico: dopo Milan e Juve, vincere il tricolore anche con l’Inter lo farebbe diventare il primo allenatore a centrare un’impresa simile.

Sta di fatto che Marotta e soprattutto Zhang, sono propnti a confermargli un ingaggio da top mister (7,5 milioni di euro).

Adesso toccherà capire se Allegri darà davvero l’addio alla Juve e si renderà disponibile a sfidare la sua ex con addosso i colori della sua più grande nemica.

(Fonte Sportmediaset)

Rispondi