Lazio, tra Lotito e Inzaghi il rapporto è difficile: a fine anno si traccerà il bilancio

Il derby romano può portare guai, scrive il Corriere dello Sport perché indirizzerà scenari, mette in gioco pezzi di futuro.

Inzaghi deve vincere per accorciare le distanze, aspettando il recupero con l’Udinese fissato ieri dalla Lega per il 10 aprile.

Lotito, invece, sempre secondo quanto scrive il quotidiano sportivo romano, ha fissato la resa dei conti per fine anno. Mai come oggi sono tutti in discussione, anche l’allenatore, fino ad un anno fa intoccabile, improcessabile per le sue benemerenze, persino dopo lo scontro Champions perso con l’Inter a maggio.

Simone è in scadenza nel 2020, gli è stata ordinata la Champions sotto forma di gentile richiesta. Quantomeno bisogna lottare per arrivarci fino all’ultimo, non si può uscire dai giochi in anticipo. Il traguardo minimo è la qualificazione all’Europa League, non c’è neppure da ricordarlo.

Il pari col Milan è stato un punto a favore di Simone, un capitombolo avrebbe prodotto i primi scossoni. Inzaghi ha allungato il futuro della stagione.

Adesso ha due mesi di tempo per concentrarsi sul rush Champions, al Milan ripenserà a fine aprile.

(Fonte Corriere dello Sport)

Rispondi