Il Manchester City cambia sponsor tecnico: accordo milionario per dieci anni con la Puma!

Il club inglese ha ufficializzato un nuovo sponsor tecnico a partire dalla prossima stagione: non più Nike ma Puma. La partnership riguarda cinque club del City Football Group, per una politica commerciale innovativa

Cambio di sponsor tecnico per il Manchester City, che ha ufficializzato la nascita di una partnership con Puma a partire dalla prossima stagione. Il nuovo marchio grifferà il materiale sportivo dei Citizens e degli altri club facenti parte della proprietà. I termini dell’accordo non sono stati comunicati, ma la stampa inglese riporta una durata di 10 anni per un corrispettivo economico da circa 650 milioni di sterline, equivalenti a circa 755 milioni di euro. “L’azienda sportiva Puma e il City Football Group hanno firmato una partnership globale a lungo termine, che vedrà Puma provvedere ai campioni in carica del campionato inglese, così come gli altri club in Australian, Spagna, Uruguay e Cina. A partire da luglio 2019, Puma sarà il partner ufficiale di Manchester City, Melbourne, Girona, Club Atletico Torque e Sichuan Jiuniu, provvedendo a tutte le formazioni: maschili, femminili e giovanili” si legge nel comunicato ufficiale diramato dal club inglese, che ha anche ricordato le partnership già esistenti con alcuni giocatori, come Aguero e David Silva.

I commenti

L’amministratore delegato di Puma, Bjorn Gulden, ha commentato così l’accordo concluso: “Questa partnership è il più grande accordo che abbiamo mai concluso, sia nello scopo che nelle ambizioni. Siamo molto emozionati di unirci al City Football Group, i cui successi, ambizioni e tendenza all’innovazione li ha visti alzare sempre di più gli standard, dentro e fuori dal campo. Guardiamo verso la creazione della partnership più innovativa nel mondo del calcio, ridefinendone il modello in tutti gli ambiti. Vogliamo massimizzare le performance in campo così come la cultura, nelle areee come la musica, i videogiochi e la moda per connettere e ispirare la fanbase di ogni squadra”. Queste invece le parole di Ferran Soriano, a.d. del City Footbal Group: “Questo annuncio segna l’inizio di un nuovo ed emozionante capitolo per il City Football Group. La nostra relazione con Puma, che abbraccia cinque club del gruppo in quattro continenti, modificherà il modello di accordi sportivi in una scala realmente globale”.

Rispondi