Fulham, rischio esonero per Claudio Ranieri: 1 sola vittoria in 8 gare e salvezza a -10

Ancora una sconfitta, stavolta un 2-0 contro il Southampton in uno scontro-salvezza cruciale con cui il Fulham è sprofondato a -10 dal quart’ultimo posto, occupato proprio dai Saints.

E adesso in Inghilterra sono quasi certi: l’avventura di Claudio Ranieri sulla panchina del Fulham potrebbe essere già giunta ai titoli di coda.

Quarto ko di fila, con un solo gol segnato nelle 4 partite giocate a febbraio. Non che a gennaio fosse andata meglio, con la sola vittoria sul Brighton (4-2) a chiudere un altro mese nero per Ranieri e i suoi, con le sconfitte contro Arsenal, Burnley e Tottenham, oltre all’uscita di scena dala Fa Cup per mano dell’Oldham.

In tutto una sola vittoria nelle ultime 8 giornate, troppo poco per salvare anche l’artefice del miracolo Leicester che, al Fulham, non è riuscito a creare un ambiente simile a quello magico delle Foxes 2016, presupposto per remare tutti nella stessa direzione e verso un obiettivo comune.

Troppe le incomprensioni e i litigi interni (con Kamara più volte protagonista, dal battibecco con Mitrovic per un rigore all’aggressione con conseguente arresto nel centro d’allenamento): così, in 16 partite sotto la guida di Ranieri, sono arrivate ben 10 sconfitte e l’allenatore romano, chiamato a novembre per risollevare la squadra dopo l’esonero di Jokanovic, potrebbe concludere la sua esperienza con i Cottagers già in giornata.

Al termine della partita contro il Southampton, anche Ranieri è parso abbastanza rassegnato davanti alle telecamere: “Il mio futuro? Non so, bisogna chiedere alla proprietà”, ha commentato.

(Fonte SkySport)

Rispondi