Inter, per Icardi la stagione poterebbe essere a rischio: si valuta l’intervento chirurgico

Mauro Icardi, lontano dai campi dallo scorso 14 febbraio per i problemi al ginocchio emersi dopo la decisione dell’Inter di dare la fascia di capitano ad Handanovic, potrebbe già aver giocato la sua ultima partita con la maglia nerazzurra.

Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, infatti, l’attaccante argentino vorrebbe smettere di fare infiltrazioni per combattere il dolore al ginocchio che va avanti da inizio anno e starebbe valutando una soluzione definitiva, da scongiurare per l’Inter, che sarebbe rappresentata da un’operazione di pulizia dell’articolazione che decreterebbe in anticipo la fine della sua stagione e forse anche dell’esperienza in nerazzurro.

Il bomber argentino non è partito per Firenze con i suoi compagni, non ci sarà neanche venerdì prossimo a Cagliari e neppure il 7 marzo a Francoforte contro l’Eintracht per l’andata degli ottavi di finale di Europa League. Proprio in quella data si chiuderà il lavoro personalizzato avviato il giorno successivo al rifiuto dell’argentino di andare a Vienna con la squadra.

Il quotidiano romano si è addirittura sbilanciato scrivendo che “In questo momento, è forte la sensazione che non voglia più giocare nell’Inter”, ma la Gazzetta dello Sport riferisce di un nuovo controllo medico per l’argentino che sarebbe in programma a inizio settimana, probabilmente lunedì, per decidere la strategia da mettere in atto. L’operazione chirurgica è un’ipotesi e l’intervento allontanerebbe ancora di più Icardi e l’Inter.

(Fonte Corriere dello Sport)

Rispondi