Serie B, il Brescia se ne va, il Pescara terzo. Crolla il Lecce col Cittadella

Nella 24esima giornata di serie B prosegue la marcia del Brescia che batte per 2-0 in casa il Crotone e si porta a +4 sul secondo posto.

Partita di sofferenza per i lombardi che trovano il vantaggio solo all’80’ con una autorete di Molina prima del gol del solito Donnarumma.

Secondo successo di fila per il Pescara che riconquista il terzo posto grazie a Mancuso che archivia la contesa con una doppietta dopo appena 18 minuti.

Crolla invece il Lecce contro il Cittadella: La Mantia illude Liverani poi si scatena Moncini che con una tripletta conduce la gara verso il 4-1 finale.

Tre punti preziosissimi per il Carpi: Marsura e Coulibaly ribaltano lo Spezia dall’85’ al 91′.

Chiudono i match delle 15 le due vittorie esterne di Ascoli e Cosenza: Rosseti inguaia la Cremonese che viene contestata, i calabresi espugnano il Curi di Perugia e si portano a -3 dall’ottavo posto che vuol dire play-off.

Nella gara delle 18 finisce 1-1 tra Benevento e Foggia con Kragl che risponde a Coda. I sanniti scendono al quarto posto in attesa dello scontro diretto con il Pescara del prossimo martedì.

Rispondi