Serie A, le probabili formazioni della 25’ giornata

Queste le probabili formazioni delle squadre che scenderanno in campo per la 25′ giornata di campionato secondo le indicazioni della Gazzetta dello Sport.

Dopo l’anticipo del venerdì sera tra Milan ed Empoli, si completa il turno di campionato.

TORINO-ATALANTA — Sabato ore 15

Torino Lotta contro il tempo per Djidji: sarà valutato giorno per giorno, non dovesse farcela, pronto Moretti come a Napoli. Mazzarri potrebbe riproporre Berenguer a supporto di Belotti, lasciando ancora in panchina Zaza e Iago. A centrocampo Rincon squalificato, dovrebbe esserci Meite. E Baselli? Se Ansaldi dovesse essere confermato da interno, sarebbe di nuovo escluso dall’undici titolare.

Atalanta Gomez ha lavorato a parte nei giorni scorsi, ma dovrebbe stringere i denti. Altrimenti è pronto Kulusevski. In difesa Djimsiti e Toloi sicuri, il terzo sarà uno tra Masiello, Mancini e Palomino. De Roon squalificato, con Freuler a centrocampo c’è Pasalic.

FROSINONE-ROMA — Sabato ore 20.30

Frosinone Rispetto alla partita con la Juve, Baroni potrebbe operare un paio di cambi: dentro Maiello per Viviani e Beghetto per Molinaro. In attacco solito ballottaggio serrato tra Ciofani e Pinamonti.

Roma Schick e Karsdorp ancora ai box, a centrocampo fuori uno tra Cristante e Nzonzi. Zaniolo potrebbe agire a destra nel terzetto dietro all’unica punta Dzeko.

SAMPDORIA-CAGLIARI — Domenica ore 12.30

Sampdoria Linetty fermato dal giudice sportivo, Giampaolo ha due opzioni per sostituirlo: Jankto o Vieira. In difesa uno tra Colley e Tonelli, davanti più Gabbiadini di Defrel.

Cagliari Maran spera di rilanciare Srna e recuperare Luca Pellegrini sulle fasce. Senza Joao Pedro, espulso contro il Parma, il tecnico dei sardi potrebbe schierare Pavoletti unica punta, con Ionita e Barella a supporto. A centrocampo potrebbe partire Deiola dal 1′.

BOLOGNA-JUVENTUS — Domenica ore 15

Bologna Palacio non sta benissimo, ma dovrebbe scendere in campo dal 1′. Orsolini rientra in panchina, il resto della formazione rossoblù dovrebbe ricalcare quella che ha perso a Roma lunedì.

Juventus Khedira fermato da un problema al cuore. Allegri non ha così grande scelta a centrocampo, con Emre Can squalificato. Possibile che riposi uno tra Bonucci e Chiellini in difesa, difficilmente invece Ronaldo in attacco. Rugani pronto a tornare dal 1′.

CHIEVO-GENOA — Domenica ore 15

Chievo Giaccherini e Depaoli squalificati, ecco allora Schelotto dal 1′ da terzino destro e uno tra Kiyine e Leris al posto dell’ex Juve e Napoli. Rossettini ancora in dubbio, Bani e Barba potrebbero essere confermati al centro della difesa. In attacco ancora out Pellissier, uno tra Djordjevic e Meggiorini con Stepinski.

Genoa Prandelli può puntare sul 4-3-3 di nuovo, con Rolon, Radovanovic e Lerager in mediana. Possibile variante, l’inserimento di Bessa col passaggio al 4-2-3-1.

SASSUOLO-SPAL — Domenica ore 15

Sassuolo Berardi squalificato, dovrebbe tornare Djuricic nel tridente d’attacco. De Zerbi potrebbe cambiare qualcosa in difesa e a centrocampo: Ferrari e Bourabia spingono per prendersi un posto nell’undici titolare.

Spal Il giudice sportivo ha fermato Schiattarella, mentre Lazzari è indisponibile. Torna però Missiroli, mentre in mediana potrebbe scoccare l’ora anche di Murgia, con Kurtic sulla fascia destra. Antenucci favorito per fare da spalla a Petagna.

Rispondi