Juventus, i problemi cardiaci di Khedira lo costringeranno a uno stop di 30/45 giorni

C’è apprensione in casa Juventus per Sami Khedira.

Il centrocampista tedesco si è fermato un paio di giorni prima della sfida con l’Atletico per un’aritmia atriale e ovviamente non è partito con la squadra per Madrid.

Il giocatore ha avvertito un battito irregolare, gli approfondimenti hanno poi certificato questa aritmia. Il problema sembra essere molto simile a quello accusato da Stephan Lichtsteiner tra il settembre e il novembre del 2015.

Stando alla ‘Gazzetta dello Sport’, se gli esami elettrofisiologici dovessero confermare le prime ipotesi, Sami Khedira potrebbe restare lontano dai campi per circa 30-40 giorni.

Bisognerà capire se per il tedesco, così come fu per Lichtsteiner, sarà necessario un intervento chirurgico: il terzino svizzero dopo l’operazione tornò in campo in un mese e mezzo circa.

Rispondi