Palermo, stop momentaneo alla cessione del club: incombe il rischio penalizzazione in campionato

Si riaffaccia all’orizzonte il rischio penalizzazione per il Palermo.

Nessun bonifico è stato versato oggi dai potenziali acquirenti e gli stipendi non stati ancora pagati. C’è tempo fino a lunedì.

In giornata sembrava che la crisi di liquidità del Palermo potesse trovare uno sbocco per l’interessamento della Damir, azienda palermitana arriva del settore della comunicazione e della ristorazione, che aveva manifestato l’intenzione di acquisire le quote societarie, da ieri intestate a Rino Foschi e Daniela De Angeli, nuovo presidente e amministratore del club, versando i circa 3 milioni di euro necessari per coprire le urgenze economiche.

Poi nel tardo pomeriggio, la trattativa si è interrotta. Le parti dovrebbero tornare a trattare domani, ma al momento sembra ci sia una certa distanza.

(Fonte SkySport)

Rispondi