Napoli, tifoseria in fuga: contro il Torino previsti soli 16.000 spettatori

Nella settimana in cui gli azzurri sono tornati a vincere in trasferta espugnando il campo dello Zurigo in Europa League, per la sfida in programma domenica sera col Torino si annuncia il nuovo record negativo di presenze allo stadio San Paolo.

Come riporta l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, infatti, l’impianto di Fuorigrotta “resterà vuoto” anche contro i granata: sono previsti circa 16.000 spettatori, dei quali 11.500 con singolo tagliando e 4.500 con l’abbonamento speciale per nove partite (una formula che non sembra aver fatto breccia nel cuore dei supporter partenopei).

16mila presenti, un numero che se confermato andrebbe ad aggiornare immediatamente il record negativo di pubblico al San Paolo, stabilito appena una giornata fa contro la Sampdoria, quando furono 19.455 gli spettatori che dedicarono l’ultimo applauso al capitano che si è trasferito in Cina.

L’arrivo a Napoli di Walter Mazzarri è sempre un momento un po’ speciale. Il Napoli con lui ha un debito di riconoscenza, il ritorno tra le grandi del club campano lo si deve infatti al tecnico di San Vincenzo, che a undici anni dall’esperienza da vice allenatore di Ulivieri seppe tornare ai piedi del Vesuvio e scaldare la gente per quattro magnifiche stagioni dal 2009 al 2013. Suo è il primo trofeo dell’era post Maradona, la Coppa Italia riportata a Napoli dopo 25 anni nel 2012.

Suoi i 15 risultati utili consecutivi della prima stagione napoletana, suo il ritorno in Champions dopo 21 anni, suoi i due record di punti in Serie A, battuti poi da Sarri, nelle quattro stagioni caratterizzate dai suoi “titolarissimi”.

Rispondi