Caso Icardi,Inter: la frattura non si ricompone e la Juventus…sta alla finestra: intanto Agnelli chiama Zanetti

Il caso Icardi non accenna nemmeno a sgonfiarsi in casa Inter.

Il portale sportivo Sportmediaset fa il punto della situazione: dopo essere stato privato della fascia di capitano a favore di Samir Handanovic e dopo aver saltato la trasferta di Europa League a Vienna, il bomber argentino ieri si è recato ad Appiano Gentile ma non si è allenato con il resto del gruppo a causa di un’infiammazione al ginocchio, come twittato dall’Inter, che è sospetta ma gli farà comunque saltare la sfida contro la Sampdoria.

Al Suning Centre l’ex capitano nerazzurro ha avuto un faccia a faccia di circa un quarto d’ora con Spalletti, Ausilio e Gardini, poi in serata è arrivato l’ennesimo post criptico sui social.

Il caso ormai è esploso, stando a quanto riporta La Gazzetta dello Sport Icardi starebbe vivendo la degradazione come ingiusta e continua a non rispondere delle parole della moglie motivo per cui l’ipotesi di una cessione a giugno è sempre più concreta.

La frattura è sancita e difficilmente si potrà ricucire, solo una mossa dell’argentino potrebbe ricomporla, ma intanto il mercato si infiamma: secondo quanto riferito da Calciomercato.com, infatti, il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, avrebbe telefonato a Javier Zanetti mentre si trovava in un ristorante milanese.

I temi della conversazione tra il numero uno bianconero e il vicepresidente nerazzurro sono ovviamente riservati e almeno per ora tali rimarranno, ma la possibilità di vedere Icardi a Torino torna d’attualità qualche giorno dopo che Fabio Paratici ha confessato a La Gazzetta dello Sport che l’interesse della Juve per l’ormai ex capitano nerazzurro era concreto.

La Juventus è concentrata sulla sfida di Champions League contro l’Atletico, ma come è noto non perde mai di vista le ocacsioni di mercato e Icardi potrebbe essere di quelle ocacsioni da non perdere.

È ancora presto, se ne parlerà in estate, ma intanto i bianconeri sondano il terreno. 

(Fonte Sportmediaset)

Rispondi