Lazio, ora serve l’impresa: il Siviglia passa all’Olimpico per 1-0

Nell’andata dei sedicesimi d’Europa League, la Lazio perde in casa con il Siviglia e rischia di compromettere il proprio cammino europeo. All’Olimpico finisce 1-0 per la squadra di Machin, che passa grazie alla rete di Ben Yedder al 22′. I biancocelesti fanno fatica a reagire anche a causa dei diversi infortuni che colpiscono la squadra di Inzaghi: Luis Alberto, Parolo e Bastos sono costretti a uscire per ko. Tra sei giorni il match di ritorno.

Simone Inzaghi, convinto che la sua Lazio avrebbe meritato qualcosa di più. “Abbiamo preso un gol da evitare, sapevamo delle loro ripartenze e ci hanno messo in difficoltà tre, quattro volte. Abbiamo avuto situazioni da sfruttare meglio, ma eravamo ben messi in campo. Non abbiamo demeritato. Ho dovuto fare cambi forzati. Non è un risultato positivo, ma possiamo ancora qualificarci”.

Oltre al brutto ko, Inzaghi dovrà fare i conti con gli infortuni di Parolo e Luis Alberto: “A Parolo si è girata la caviglia dopo cinque minuti, ora è molto gonfio. Luis Alberto ha risentito il problema all’adduttore. Parolo sarà out, Luis Alberto vediamo da qui a domenica”. Inzaghi spiega ancora: “Non ci ha sorpreso il Siviglia, sapevamo di avere davanti una squadra forte che abbassa i ritmi e riparte. Le nostre situazioni offensive le hanno difese bene. Un pari sarebbe stato più giusto, ma si deve accettare la sconfitta. Ora ce la giochiamo a Siviglia. Sapevamo fosse una squadra esperta che tiene la linea a cinque schiacciata. Hanno giocatori molto bravi nelle ripartenze, a squadra schierata non ci hanno mai impensierito ma abbiamo sofferto sui contropiedi. Nella ripresa siamo stati più preventivi rispetto a prima. Speriamo di ritrovare uomini. Abbiamo fatto la partita che dovevamo, spiace non aver sfruttato le situazioni create. Immobile? Sta meglio, anche Milinkovic. Vedremo nelle prossime ore di recuperarli per Genoa”.

LAZIO-SIVIGLIA 0-1
Lazio (3-5-2): Strakosha 6; Bastos 5,5 (12′ st  Luiz Felipe 6), Acerbi 6, Radu 6; Marusic 4,5, Parolo 6 (1′ st Cataldi 5), Leiva 5,5, Luis Alberto 5 (44′ Durmisi 5,5), Lulic 5,5; Correa 5, Caicedo 5.

A disp.: Proto, Patric, Romulo, Badelj. All.: Inzaghi 5,5

Siviglia (3-5-2): Vaclik 6; Mercado 6,5, Kjaer 6,5, Sergi Gomez 6,5; Navas 6, Sarabia 7 (38′ st Amadou sv), Banega 6,5, Vazquez 6,5, Escudero 7 (30′ st Promes 6); André Silva 6, Ben Yedder 6,5 (26′ st Munir 6).

A disp.: Juan Soriano, Gil, Rog, Mesa. All.: Machin 6,5

Arbitro: Vincic (Slovenia)

Marcatori: 22′ Ben Yedder (S)

Rispondi