Inter addio, Diego Simeone rinnova con l’Atletico Madrid sino al 2022

Diego Simeone ha rinnovato il suo contratto con l’Atletico Madrid.

Poco fa è arrivato l’annuncio del suo prolungamento di contratto fino al 30 giugno del 2022.

Simeone entra nell’èlite degli allenatori più pagati del mondo perché tra parte fissa e bonus percepirà circa 20 milioni a stagione.

La trattativa andava avanti dall’estate scorsa e un accordo di massima era stato trovato prima di Natale: Simeone avrà anche sempre più potere all’interno della società, che secondo il presidente Cerezo dovrà essere fondata sui principi del Cholismo.

L’altra scontata conseguenza di questo rinnovo è che Simeone non potrà diventare un obiettivo dell’Inter e delle altre società che l’hanno sognato in questo periodo. Manchester United e Chelsea ci avevano fatto un pensiero almeno quanto la tifoseria interista, che ha sempre sbattuto le ciglia quando il Cholo diceva che un giorno o l’altro nella vita approderà alla panchina nerazzurra.

Un candidato in meno per diverse panchine e un sogno in meno per molti nostalgici.Il contratto precedente terminava nel 2020 e garantiva circa 11 milioni a stagione a Simeone, che è arrivato all’Atletico nel dicembre del 2011 e ha vinto sette trofei in sette anni. 

Rispondi