Formula Uno, svelata la nuova Mercedes di Hamilton e Bottas

Svelata la nuova Mercedes: il team tedesco, dopo le anticipazioni dei giorni scorsi, ha mostrato le prime immagini della W10.

La squadra che ha dominato gli ultimi 5 anni del Mondiale di F1 andrà alla caccia del sesto successo consecutivo, affidandosi al britannico Lewis Hamilton, campione del mondo in carica, e al finlandese Valtteri Bottas.

C’era grande attesa attorno al vernissage della nuova monoposto anglo-tedesca anche perché ha preceduto quello della Ferrari – unveiling previsto il 15 febbraio a Maranello – ed è stato più o meno contemporaneo a quello della Red Bull. Fari puntati sulla W10 dopo che nella pausa invernale è filtrato ben poco. 

Dai test di Barcellona, inoltre, avremo conferme sui noti fori sui mozzi delle ruote posteriori che hanno fatto discutere parecchio nel corso del precedente campionato.

La filosofia non cambia molto. Si è lavorato ha lavorato molto nella zona dei radiatori.

Come la Ferrari nel 2018, la Mercedes sta facendo lo stesso lavoro sui radiatori alti. Retrotreno strettissimo e confermate le indiscrezioni sulla zona delle pance: è molto in alto rispetto al passato.

Zona sospensioni: braccetto anteriore molto rialzato. 

Muso invariato con i piloni. 

Ala anteriore nuova: nel 2018 abbiamo visto una costruzione fatta di cestelli e alette, mentre ora è più semplice (come da regolamento). Questo perché quando è in scia di un’altra monoposto, ci possa essere meno effetto scia e superare di più. 

Ala posteriore: più alta. Il DRS, ala mobile, più alta: quando si aprirà ci sarà più effetto scia, sempre per migliorare i sorpassi. 

Serbatoio: aumentato di 5 kg (ora di 110) e pei i piloti il peso consigliato sarà di minimo 80 Kg.

Chi sarà sotto questa misura, dovrà ricorrere a zavorre. 

(Fonte SkySport)

Rispondi