Donnarumma va per le 150 in rossonero. Sempre più un tesoro in casa Milan

Gigio Donnarumma è un vero e proprio tesoro per il Milan. Un ragazzo neanche ventenne che si ritrova ad aver collezionato 149 presenze, con Domenica 150, in Serie A, è una vera e propria rarità.

Dopo essere stato al centro di un vortice di polemiche con conseguente burrascoso rapporto con i tifosi, il gigante milanista è tornato ad essere sul campo quel ragazzo prodigio che aveva mostrato muovendo i suoi primi passi nel massimo campionato.

Quando si parla di lui sembra spesso di parlare di un portiere con una lunga carriera alle spalle, dimenticandosi, la maggior parte delle volte quando compie giustificabili errori di inesperienza, che si tratta di un ragazzino.

Oltre ad essere considerato da mezza Europa come uno dei portieri più forti in circolazione ed aver attratto l’attenzione dei maggior top club, il suo valore, e conseguentemente la plusvalenza che andrebbe ad incassare il Club, è enorme. La stima di mercato supera infatti i 60 milioni considerata età e potenzialità e, se dovesse continuare come sta facendo nelle ultime uscite, entro fine anno sarebbe destinata a salire ancora.

Per Elliot è ovviamente una situazione favorevole e che sposa le caratteristiche del piano-Milan. Ragazzi giovani e dal futuro certo che aumentino esponenzialmente il loro valore di mercato in vista in primis della vittoria di trofei e successivamente di una futura rivendita.

Per rinascere e tornare ai livelli di un tempo, il Milan avrà bisogno del suo gigante

Rispondi