Gattuso e quel rapporto viscerale con i suoi uomini: l’aneddoto di Suso

Ciò che si nota a prima vista osservando la squadra rossonera è uno speciale rapporto tra il proprio tecnico e i suoi calciatori. Il Mister, infatti, si è sempre mostrato pronto a difendere a spada trattata i ragazzi dopo ogni sconfitta e dopo ogni periodo di crisi, addossandosi spesso le colpe di ogni disfatta.

Alcuni dei rapporti con i suoi ragazzi si sono fortificati successivamente a determinati episodi. Secondo quanto riferisce Sportmediaset, e riporta anche MilanNews, nel dicembre 2017, si verificò uno di questi momenti focali.

Il Milan era ospite a Verona e perse per 3-0, con espulsione diretta di Suso nei minuti finali per un intervento oltre i limiti. La società decise di multare il calciatore, che successivamente alla partita ci tenne particolarmente a spiegarsi con il tecnico. All’indomani del confronto, Ringhio decise di parlare direttamente lui con la società e riuscì ad ottenere che la sanzione allo spagnolo venisse tolta.

Può sembrare solamente una storia insignificante e di normale amministrazione, ma è il tassello di un puzzle più complesso che ha permesso a Gattuso di conquistarmi una fiducia incondizionata da parte dei suoi uomini.

Rispondi