Donnarumma riconquista ciò che aveva perso con i tifosi a suon di parate

Le ultime incoraggianti prestazioni del Milan, in cui si è visto tra gli altri un netto miglioramento nella fase difensiva, passano soprattutto per le mani di Gigio Donnarumma.

Il ragazzone classe 1999, da qualche partita a questa parte, sta mostrano una reattività, una sicurezza e fortissimi miglioramenti negli aspetti tecnici in cui era carente. Solamente ieri, infatti, si è resto protagonista di patate di livello altissimo che hanno permesso ai milanesi di rimanere a galla tutta la partita e che lo hanno incoronato, di diritto, uomo partita. Per poco non riusciva in modo completo anche il miracolo sul quasi autogoal di Musacchio che ha portato poi al pareggio della Roma con Zaniolo.

I tifosi del Milan, piano piano, si stanno riavvicinando al ragazzo che, dopo le tormentate vicende che avevano visto come protagonista più il suo procuratore che lui portando poca tranquillità nel calciatore, sta ritrovando la serenità che caratterizzava il suo modo di giocare prima degli episodi controversi con dirigenza e tifoseria.

Da un possibile addio si è passati a considerarlo un punto fermo ed imprescindibile. A suon di prestazioni eccelse si sta ritagliando il suo ruolo nel Milan del futuro e nel cammino presente dei rossoneri verso il quarto posto.

Rispondi