Hamsik, una storia d’amore (e una carriera) buttata per rincorrere i soldi cinesi

Triste la storia di Marek Hamsik che dopo 12 anni di fedeltà a Napoli e proclami di vario genere per scudetti e coppe, si vende per quel denaro che sembrava non interessargli

Il giorno è arrivato, Marekiaro tronca la sua storia d’amore per Napoli in nome del guadagno personale. Una carriera che così si chiude da comparsa, una carriera potenzialmente ricchissima di trofei ai quali Hamsik ha rinunciato per rimanere in una squadra che in questi 12 anni ha vinto poco e niente. Tante polemiche e poche coppe, il tutto per poi vendersi ai cinesi e non finire come un idolo davanti a un popolo che tanto affetto gli aveva dato in questo decennio; quell’affetto che gli mancherà quando si volterà a vedere che solo e soltanto quello aveva illuminato la sua carriera.

Rispondi