Giappone, che civiltà! Perde la finale di Coppa d’Asia ma lascia lo spogliatoio pulitissimo…

Se si perde una finale di Coppa D’Asia dopo essere giunti in finale da gran favorito la delusione ci può ovviamente stare ma si può ricevere lo stesso gli applausi dei tifosi e degli appassionati di calcio di tutto il mondo.

Il Giappone ha dimostrato ancora una volta al mondo intero cosa significa civiltà e signorilità: hanno infatti lasciato lo spogliatoio praticamente lindo e pinto con tanto di messaggio di ringraziamento in tre lingue come l’inglese, l’arabo, e il giapponese.

Guardare, per credere, la foto dello spogliatoio, postata dall’account ufficiale della Coppa d’Asia.

Rispondi