Botta e risposta tra Napoli e Frosinone. Stirpe: “Io ho costruito uno stadio, ADL no e non vince mai niente. Dichiarazioni da cafone”

Hanno fatto discutere le dichiarazioni di Aurelio De Laurentiis sul Frosinone (“Non dovrebbe stare in Serie A, andrebbe espulso”). Tramite i microfoni di Tuttomercatoweb, il presidente del Frosinone Maurizio Stirpe ha risposto al patron del Napoli:

“Mi sembrano dichiarazioni di una persona che ha la sindrome di Napoleone. Nella vita ancora prima che nel calcio serve rispetto e io qua non ne vedo. Io i soldi nel calcio li ho sempre investiti, con quelli che ho ricavato dai diritti tv ci ho costruito uno stadio nuovo. 

Cosa che De Laurentiis non mi sembra abbia ancora fatto. Il perché non lo so, ci vedo solo una mancanza di rispetto da parte di gente cafona. E poi mi permetto di dire che non voglio neanche accettare consigli da chi non ha vinto praticamente niente negli ultimi anni”.

Rispondi