Serie C, la Capotondi (finalmente) parla di calcio e chiude alle squadre B delle big di Serie A

La vicepresidente della Lega Pro Cristiana Capotondi ha parlato a ReteSport sancendo di fatto la chiusura al progetto delle squadre B delle big di serie A nella terza divisione.

Queste le sue parole principali: “La Juventus è stata l’unica che finora ha colto questa opportunità, un progetto che accomuna tutta la Lega Pro: l’obiettivo era quello di essere un ‘campionato-cantera’ con l’idea di dare spazio a un numero maggiore di squadre B, ma l’esperienza per il momento non ha portato i risultati sperati e il presidente Gravina ha espresso il desiderio di porre fine a questo esperimento”.

“Peccato, perché questa iniziativa avrebbe potuto portare maggior visibilità alla terza serie”.

Sarebbe stato interessante sapere dalla vicepresidente Capotondi cosa pensa della situazione del Matera o della Pro Piacenza ma tant’è….accontentiamoci di questa indispensabile notizia!

Rispondi