Calciomercato, la sintesi della giornata: ecco le trattative di venerdì 18 gennaio

Piatek al Milan: l’intesa ormai è stata raggiunta dopo l’incontro tra la dirigenza rossonera e quella del Genoa.

All’inizio della settimana prossima le parti formalizzeranno questa operazione, a titolo definitivo, da 35 milioni di euro più bonus.

Operazione che potrebbe prevedere anche delle contropartite tecniche, per esempio Halilovic e Bertolacci.

In questo modo Higuain avrebbe il via libera per poter andare al Chelsea.

Milan che ha sondato anche Diawara del Napoli, ma De Laurentiis non vuole darlo in prestito.

Il Genoa, privandosi di Piatek, dovrà pensare a un acquisto in attacco: c’è stato un incontro per Pjaca (che la Juve dovrà liberare dalla Fiorentina), ma sono nomi sul taccuino della dirigenza rossoblù anche quelli di Facundo Ferreyra del Benfica e Stepinski del Chievo (operazione che potrebbe coinvolgere Lapadula).

Un altro polacco tenuto d’occhio è il centrocampista Zurkowski, che potrebbe sbarcare a Genova in un’operazione in sinergia con la Juve.

Juventus protagonista anche dell’eventuale cessione in prestito di Spinazzola al Bologna: nel caso, la Juve ha nel mirino Darmian (in prestito).

Per il centrocampo, invece, i bianconeri hanno individuato in Ndombele del Lione un profilo interessante, da provare a bloccare in questa sessione di mercato.

Idea Belotti per il West Ham se Arnautovic va in Cina.

Omeonga in prestito all’Hibernian.

Sassuolo: saltata la trattativa Lucioni, che rimarrà a Lecce quindi De Zerbi dovrà rivolgersi altrove per rinforzare la propria difesa.

(Fonte SkySport)

Rispondi