Mourinho, quanto costi! Diventa opinionista per 67 mila euro a partita!

José Mourinho non se la passa poi così male, almeno dal punto di vista economico. L’esonero del Manchester United gli ha fruttato una buonuscita da 16,5 milioni di euro. E ora, in attesa di trovare una nuova panchina nella prossima stagione, l’allenatore portoghese trova un altro lavoro. Infatti farà l’opinionista per Bein Sports, che lo pagherà la bellezza di 60mila sterline a partita. I primi due appuntamenti sono in agenda domani (Arabia Saudita-Qatar in Coppa d’Asia) e sabato per il derby di Londra tra Arsenal e Chelsea in Premier League. LoSpecial One non potrà parlare della propria esperienza al Manchester United. 

Rispondi