Błaszczykowski torna al Wisla Cracovia: per aiutare il club polacco giocherà gratis e gli presta pure un milione di euro

In un calcio sempre assoggettato al dio denaro suona anomala una storia come quella di Jakub Kuba Błaszczykowski.

Il centrocampista polacco, scrive Sportmediaset, dopo la risoluzione consensuale del contratto con il Wolfsburg, ha deciso di tornare al Wisla Cracovia, club nel quale è cresciuto prima di mettersi in mostra con la maglia del Borussia Dortmund, e giocherà senza percepire alcuno stipendio.

Il club polacco, che in campionato è in lotta per i playoff, in questo periodo sta facendo i conti con grossi problemi finanziari e ha difficoltà nel pagare gli stipendi, tanto che rischia addirittura l’esclusione dal campionato e la retrocessione in terza serie.

Motivo per cui Błaszczykowski, una stagione con la maglia della Fiorentina nel 2015/16, ha deciso non solo che non riceverà lo stipendio, ma anche che presterà un milione di euro al club insieme ad altri due soci.

Un gesto non comune e molto apprezzato, sia dai tifosi del Wisla, sia dalla sua ex squadra, il Borussia Dortmund, che con un tweet ha voluto manifestare vicinanza e rispetto per la scelta di vita di uno dei suoi ex giocatori più rappresentativi.

(Fonte Sportmediaset)

Rispondi