Calcio e antisemitismo: guardate che volantini sono comparsi a Roma…

Nel giorno in cui la Lazio compie 119 anni, a Roma sono comparsi alcuni volantini con messaggi antisemiti creati, probabilmente, da qualche rivale giallorosso.

Questo il testo: “Lazio, Napoli, Israele. Stessi colori, stesse bandiere. Mer…”.

Due settimane fa i vergognosi insulti a razzisti a Koulibaly durante Inter-Napoli.

Un anno fa, in occasione di Lazio-Cagliari, a fare il giro del mondo furono gli adesivi con l’immagine di Anna Frank con la maglia della Roma affissi in Curva Sud da alcuni ultras biancocelesti.

Ora a destare sgomento sono invece alcuni volantini gravemente offensivi trovati a Roma nel quartiere Prati e in zona Balduina nel giorno dei 119 anni della Lazio.

Sulla vicenda si è espresso il portavoce del club biancoceleste, Arturo Diaconale: “Lo scorso anno comparvero alcune figurine lasciate da alcuni tifosi della Lazio con l’immagine di Anna Frank nei panni di tifosa della A.S. Roma, e scattò una ondata di indignazione nazionale ed internazionale.

Oggi che lungo le strade della Capitale compaiono manifesti con sopra la scritta ‘Lazio, Napoli, Israele, stessi colori, stesse bandiere, m…’, non scatta alcuna forma di indignazione e di condanna. Questi interrogativi non tendono a giustificare le scempiaggini a sfondo razziale su Anna Frank di alcuni tifosi laziali con l’evidente scempiaggine di alcuni tifosi romanisti. Servono a mettere in evidenza l’assurdità della regola dei due pesi e delle due misure”.

(Fonte Sportmediaset)

Rispondi