Moto, Max Biaggi annuncia: “fra due mesi torno in pista”

Sono passati 573 giorni dal terribile incidente di Biaggi a Latina, durante una sessione di allenamento sulla pista del “Sagittario”.

Quel 9 giugno 2017, dopo la caduta con la moto da Supermotard, in molti temevano che Max non potesse più tornare a correre.

In effetti ha smesso di gareggiare, ma grazie ad alcuni interventi e alla riabilitazione, il pilota romano è tornato in sella un anno dopo: il 3 giugno 2018 ha guidato la Energica Ego Corsa, moto elettrica del Mondiale MotoE, sulla pista del Mugello nella domenica del GP d’Italia: “Mi ero ripromesso di non salire mai più su una moto, perché il trauma derivante dall’incidente del 9 giugno è stato davvero difficile da metabolizzare – aveva commentato Biaggi -. Ma non volevo vivere di rimpianti, perché in fondo si è piloti per sempre!”.

Proprio perché si è piloti per sempre, Max è tornato di nuovo in pista, ancora una volta al Mugello, il 4 settembre 2018 per gli Aprilia Racers Days: in quell’occasione, Biaggi ha girato con un’Aprilia RSV4 insieme al collega Loris Capirossi.

Max sembra aver ritrovato quel gusto speciale nell’andare in moto, al punto da aver preparato una nuova sorpresa per i suoi tifosi. Sul suo account Instagram ha annunciato a 47 anni un altro ritorno speciale: “Tra due mesi torno in pista, dove? Lo scoprirete presto… news on air…”. Qualcuno parla di una possibile prova sulla RS-GP di Romano Albesiano, altri immaginano un test sulla KTM Moto3 del suo nuovo team. Di certo, i suoi fan non vedono l’ora di rivederlo correre. Aleix Espargaró è stato tra i primi a commentare la foto in cui Biaggi guida un’Aprilia: “Che bella questa RSV!”, ha scritto il pilota spagnolo.

(Fonte SkySport)

Rispondi