Fiorentina, Sportmediaset rilancia: Lucas Perri del San Paolo può arrivare già a gennaio

Lucas Perri ha buone possibilità di diventare il nuovo portiere della Fiorentina.

L’offerta di Pantaleo Corvino, scrive Sportmediaset, è stata recapitata ai dirigenti del San Paolo, squadra per la quale il ragazzo è tesserato.

La valutazione era fino a pochi mesi fa intorno ai 10 milioni ma la società viola sembra intenzionata a fare sul serio, tanto più che avvicinandosi la scadenza di contratto (giugno 2019) potrebbe esserci un sensibile taglio sul prezzo.

La tradizione recente della Fiorentina racconta di una particolare predilezione per i portieri giovani, tradizione che potrebbe continuare con questo ragazzo di un metro e 97, nato a Campinas, nello stato di San Paolo, il 10 dicembre del 1997. 

Lucas Perri ha iniziato a giocare in porta proprio inseguendo il mito di Rogerio Ceni.Nel 2015, Perri è arrivato anche ad allenarsi con la prima squadra proprio sotto gli occhi di Ceni, che all’epoca era l’allenatore della prima squadra.

A livello giovanile ha vinto praticamente tutto: una Coppa Libertadores Under 20, due edizioni della Copa Brasil sempre Under 20 e un campionato brasiliano “Aspirantes”.

In Brasile lo paragonano ad Alisson, sicuramente per il fisico ma anche un po’ per lo stile. Non è mai riuscito a esordire nella serie A brasiliana, pur essendo già stato una ventina di volte in panchina.

Però le dinamiche a volte sono strane: tutti quelli che lo hanno visto giocare sono pronti a scommettere su di lui. Soprattutto la Fiorentina, che cercherà di prenderlo già a gennaio.

(Fonte Sportmediaset)

Riportiamo la notizia per dovere di cronaca ma va considerato che la Fiorentina ha acquistato il portiere Lafont giusto 6 mesi fa investendo la non trascurabile cifra di 9 milioni di euro per un portiere ritenuto da tutti il numero uno dei viola per i prossimi anni e appare improbabile che Corvino possa spendere 10 milioni di euro per un altro prospetto analogo da tenere in panchina dove oltretutto è già parcheggiato un altro giovanissimo portiere che è Dragowski.

Ma chissà: le vie del mercato sono infinite…

Rispondi