Il Chievo trova la prima vittoria, l’Udinese trova tre punti preziosi contro il Cagliari

Il Chievo ottiene all’ultima di andata, il primo successo in campionato e torna a sperare nella salvezza.

La gara con il Frosinone viene risolta da una gran punizione di Giaccherini al 76′.

Un gol precedente di Pellissier nel primo tempo era stato annullato dal Var, i ciociari pagano l’espulsione di Capuano che li lascia in dieci per la mezz’ora finale.

IL TABELLINO

CHIEVO-FROSINONE 1-0
Chievo (4-3-1-2): Sorrentino 6,5; Depaoli 6,5, Bani 6, Rossettini 6,5, Barba 6 (48’ Tomovic 6); Hetemaj 6, Radovanovic 6, Giaccherini 7; Birsa 6,5 (32’ st Kiyine 6); Djordjevic 5 (24’ st Stepinski 5,5), Pellissier 6,5. A disp.: Semper, Tanasijevic, Grubac, Cesar, Rigoni, Leris, Vignato, Meggiorini, Pucciarelli. All.: Di Carlo 6.5

Frosinone (3-5-2): Sportiello 6; Goldaniga 6, Salamon 6, Capuano 4,5; Ghiglione 6, Chibsah 6, Maiello 6 (42’ st Ciofani sv), Crisetig 5,5 (36’ st Campbell sv), Beghetto 5,5; Ciano 5, Pinamonti 5. A disp.: Bardi, Krajnc, Besea, Brighenti, Matarese, Molinaro, Zampano, Sammarco, Soddimo, Gori. All.: Baroni 5.5

Arbitro: Rocchi

Marcatore: 31’ st Giaccherini

Ammoniti: Crisetig (F), Pellissier (C), Pinamonti (F), Giaccherini (C), Bani (C), Radovanovic (C), Ciano (F), Beghetto (F)

Espulsi: 13′ st Capuano (F), per doppia ammonizione

L’Udinese ritrova il successo dopo un mese battendo 2-0 il Cagliari alla Dacia Arena.

Sblocca Pussetto (39′), poi sardi in dieci per l’espulsione di Ceppitelli (50′) e raddoppia Behrami (57′). Lasagna si fa parare un rigore da Cragno (61′) e il rosso a Mandragora (78′) grazie al Var riporta le squadre in parità numerica.

Triplice fischio e i friulani allontanano la zona retrocessione.

UDINESE-CAGLIARI 2-0
Udinese (3-5-2): Musso 6; Opoku 6, Troost-Ekong 6.5, Nuytinck 6.5; Stryger Larsen 6.5 (46’st Pezzella sv), Fofana 6.5, Behrami 7, Madragora 5, D’Alessandro 6; Pussetto 7.5 (34’st Balic sv), Lasagna 5.5. A disp.: Scuffet, Nicolas, Wague, Vizeu, Micin, Machis, Ter Avest, Pontisso, Barak. All. Nicola 6.

Cagliari (4-3-1-2): Cragno 6.5; Srna 5.5 (31’st Faragò sv), Romagna 5.5, Ceppitelli 5, Pisacane 5.5; Ionita 5 (17’st Pajac 6), Bradaric 6, Barella 5; Joao Pedro 5; Farias 5 (20’st Sau 5.5), Cerri 5. A disp.: Rafael, Daga, Andreolli, Dessena, Cigarini, Padoin, Pavoletti, Doratiotto, Verde. All. Maran 5.

Arbitro: Mariani

Marcatori: 39’pt Pussetto, 12’st Behrami

Ammoniti: Nuytinck (U), Stryger Larsen (U), Farias (C), Pussetto (U) e Bradaric (C).

Espulsi: al 5’st Ceppitelli (C) per aver interrotto una chiara occasione da rete, al 33′ st Mandragora (U) per gioco violento.

Note: al 16′ st Cragno para un calcio di rigore a Lasagna

(Fonte Sportmediaset)

Rispondi