Milan, a gennaio in vista due cessioni: il Lipsia su Calhanoglu, la Cina per Borini

Il Milan a gennaio potrebbe cedere due giocatori: Hakan Calhanoglu e Fabio Borini.

Scrive Sportmediaset che sul turco c’è il forte interesse del Lipsia, ma attenzione anche allo Schalke 04. L’ex Bayer Leverkusen ha lasciato un bel ricordo in Germania e la squadra di proprietà della Red Bull l’ha messo nel mirino da diverso tempo.

La dirigenza rossonera sta prendendo in considerazione la cessione per almeno 20 milioni di euro, cifra che garantirebbe una plusvalenza di 5-6 milioni di euro sul prossimo bilancio.

Calha in questo inizio di stagione non ha convinto e quindi non è intoccabile. Logico, però, che prima di farlo partire bisognerà trovare un sostituto e il sondaggio effettuato per Lozano va in questa direzione.

Milan che potrebbe ricavare diversi soldi anche dalla cessione di Borini. L’esterno, attualmente ai box per un problema alla caviglia, è richiesto dallo Shenzhen e sta riflettendo sulla proposta milionaria dei cinesi. I rossoneri sono pronti a farlo partire già a gennaio per almeno 15 milioni di euro. Soldi poi da reinvestire per un centrocampista e un attaccante.

(Fonte Sportmediaset)

Rispondi