Sassuolo-Torino, al Mapei Stadium sfida europea: ultime, probabili formazioni e dove vederla in tv

Neroverdi e granata, entrambi posizionati in classifica in zona europea, sognano il colpaccio per scalare ulteriormente la classifica

Il Torino vuole dimenticare in fretta la delusione del derby perso settimana scorsa e ha la possibilità di farlo già oggi alle 15 al Mapei Stadium contro un Sassuolo rinvigorito dalla vittoria di Frosinone e in piena zona Europa.

I granata, a -3 dalla Lazio quinta, non hanno sfigurato affatto nel derby contro i bianconeri, per questo vogliono cominciare a raccogliere i frutti delle buone prove offerte nelle ultime gare: recupera Iago Falque, in tribuna sabato scorso, ma Mazzarri dovrà valutare se farlo partire titolare. Chi sarà sicuramente assente è Sirigu, con Ichazo ancora pronto a sostituirlo come afferma in conferenza stampa Mazzarri elogiando il portiere uruguagio: “Sirigu? Non sarà disponibile. Ha ancora dolore, Di Sarno che è stato con lui in questa settimana più di me, mi ha detto che non era il caso di convocarlo. Ichazo è un professionista serio che si è sempre allenato al 100% anche quando sapeva di non giocare. È molto reattivo e lo ha dimostrato nel derby, entrando e facendo buone parate, dimostrando sicurezza. Errore del rigore a parte che ci può stare.”

In dubbio De Silvestri, favorito sulla fascia destra Ola Aina: “De Silvestri torna da titolare? Lo vedrete domani, tengo in considerazione tutto quando scelgo i titolari. Mando in campo la formazione più adatta ad affrontare l’avversario, ma devo valutare.”

Nonostante il rientro tra i convocati di Iago Falque, quasi sicuramente sarà ancora Zaza ad affiancare Belotti nel tandem d’attacco.

Nel Sassuolo squalificato Djuricic, ancora out per infortunio Boateng e Adjapong, tridente offensivo composto da Berardi (in fiducia dopo il ritorno al gol domenica scorsa) Babacar e Di Francesco.

La gara, in programma alle ore 15, sarà trasmessa in diretta esclusiva su Sky.

Probabili Formazioni

Sassuolo (3-4-3)

Consigli; Marlon, Magnani, Ferrari; Lirola, Duncan, Sensi, Rogerio; Berardi, Babacar, Di Francesco

Torino (3-5-2)

Ichazo; Izzo, N’Koulou, Djidji; Ola Aina, Meitè, Rincon, Ansaldi; Belotti, Zaza

Filippo D’Orazio

 

Rispondi