Roma, senti Ronaldo: “i giallorossi nel 2007 mi pregavano di fermarmi perché già gliene avevamo fatti 7…”

Sabato sera Cristiano Ronaldo ritrova la Roma e ricorda quanto avvenne circa 11 anni fa quando giocava con il Manchester United e incontrò i giallorossi nella sfida di Champions League vinta 7-1.

“Mi pregarono di fermarmi, qualcuno minacciò di farmi male” dice CR7.

Francesco Totti quella sera dichiarò “La sera più triste della mia carriera, vorrei rigiocarla perché non finirebbe così”.

Dopo venti minuti gli inglesi erano avanti per 3-0 grazie ai gol di Rooney, Smith e Carrick.

Poi la doppietta di CR7, ancora Carrick, la rete della bandiera di De Rossi e ulteriore gol di Evra.

Qualche mese dopo, Ronaldo rivelò in una autobiografia: “Quando eravamo sul 6-0, uno dei giocatori, ovviamente non dirò chi, mi ha detto ‘non fare altri dribbling, state già vincendo di sei gol’.

Altri mi hanno chiesto di cambiare fascia, altri ancora hanno minacciato di farmi del male per spaventarmi”.

(Fonte Sportmediaset)

Rispondi