Totocalcio addio, la manovra economica del Governo ne potrebbe sancire la soppressione

Intere generazioni sognavano di fare 13 e l’espressione “fare 13” significava cambiare la propria vita, in meglio ovviamente.

Il 13 famoso era quello del Totocalcio, il mitico gioco della schedina che ogni domenica faceva sperare e sognare.

Il Totocalcio potrebbe presto scomparire perché è allo studio una riforma dei concorsi pronostici sportivi.

In realtà la vecchia schedina già da qualche anno non si vede più soppiantata dalle bollette on line e dai centri scommesse.

Ora, per rilanciare il concorso cominciato per la prima volta in Italia il 6 maggio 1946, si prevede un unico prodotto, con l’aumento delle possibilità di vincita e la possibilità di farne pubblicità in deroga al decreto dignità, dato che non comporta rischi connessi al disturbo da gioco d’azzardo.

Della serie…tutto passa!

Rispondi