Genoa, Preziosi furioso: “La Var? Mi viene il pensiero del complotto“

Il Presidente del Genoa Enrico Preziosi è una furia ai microfoni di Radio Anch’io Sport: “Io non voglio alimentare complotti, ma il pensiero mi viene”.

Preziosi attacca la Var soffermandosi sul gol annullato ai rossoblu e, soprattutto, sul rigore non concesso a Pandev: “La Var può essere di aiuto, ma il problema è come la si utilizza e chi la utilizza. Se si continua a far decidere gli episodi agli occhi umani però non è di aiuto. Sul nostro gol annullato, sono stati fermi 4 minuti per cercare un fuorigioco e poi su un episodio clamoroso come il rigore su Pandev la Var non è intervenutaLa Var ha diminuito il numero di errori?

Preziosi rincara la dose: “A me non interessano le percentuali di errore, ma che una partita che potevamo vincere ieri l’abbiamo persa.

L’arbitro si è rifiutato di andare al Var e deve spiegare il perché visto che lo paghiamo noi. Di fronte a episodi clamorosi, un capitano dovrebbe avere il diritto di chiedere l’uso del Var.

Su un episodio così clamoroso non si poteva non usare la Var. Il sistema è malato e sbagliato”.

Rispondi