Connect with us

home

Sabato Fiorentina-Juventus: “come può uno scoglio arginare il mare…”

“Come può uno scoglio arginare il mare..” cantava Lucio Battisti tanti anni fa.

Queste parole ben si adattano alla sfida sentitissima a Firenze tra i viola e la Juventus di sabato prossimo.

Per Firenze questa è la partita dell’anno e come sempre i tifosi Viola accorreranno in massa al Franchi per assistere allo scontro con l’odiata rivale: già si parla di sold out, di oltre 35.000 spettatori pronti a sostenere la propria squadra del cuore contro l’armata invincibile dei bianconeri.

Già: ma con quali prospettive di fare risultato?

Diciamolo subito: se il calcio fosse una scienza esatta, nessuna!

La speranza viola è solamente riposta nella straordinaria imprevedibilità del calcio.

Improponibile il confronto tecnico, societario, tattico etc etc che pende tutto dalla parte dei bianconeri.

Aggiungiamoci anche il periodo che stanno vivendo le due squadre e il gioco presto è fatto: la Juve, tranne lo svarione col Genoa e 5 minuti contro il Manchester, ha vinto sempre.

I viola non vincono da due mesi, pareggiano più o meno sempre e nelle ultime due partite non sono stati capaci di battere neanche il Bologna e il Frosinone, terzultima e penultima nel campionato italiano.

Troppo mediocre la Fiorentina di quest’anno e troppo forte la Juventus di quest’anno.

Già di per se battere la Juventus a Firenze non è mai stato facile e negli ultimi anni l’impresa è riuscita raramente: a parte il famoso 4-2 con tripletta di Rossi non si ricordano eclatanti imprese viola.

Ma ricordate, però, la Fiorentina di Montella capace di quella impresa? Rossi, Cuadrado, Joaquin, Pizarro, Borja Valerio etc.

Oggi chi dovrebbe battere la Juve? Pjaca(se gioca), Edimilson, Biraghi, Benassi, Gerson?

Vi ricordiamo un piccolo particolare: ci sono ben 183 milioni di differenza fra i monte ingaggi dei viola e della Juventus e ben 19 punti di distanza in classifica in sole 13 partite.

Scrive la Nazione questa mattina che Il solo Cristiano Ronaldo (31 milioni netti di stipendio) guadagna una volta e mezzo la somma totale degli stipendi viola.

Dybala lo segue a quota 7 e altri sei compagni fanno parte del top 11 dei giocatori più pagati in serie A.

In casa viola Chiesa ha lo stipendio più alto della Fiorentina (1,8 milioni netti), seguito da Pjaca con 1,5.

Questi termini di paragone, secondo il quotidiano, fanno rimpicciolire la partita a un esercizio di forze economiche troppo distanti per giocare nello stesso campionato…

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home