Connect with us

home

Roma, nuovo episodio di intimidazione all’arbitro: avviene in Seconda Categoria nella gara tra Tormarancio e Vittoria Roma 1908

Altro episodio di intimidazione agli arbitri avvenuto a Roma in un campo di Seconda Categoria.

Nell’impianto “Fiorini”, nel quartiere Garbatella-San Paolo, si affrontavano il Tormarancio e il Vittoria Roma 1908, girone D del campionato di Seconda categoria.

Racconta il Corriere dello Sport che l’arbitro, il 19enne Cosimo Ferrara, della sezione AIA di Ciampino, secondo una prima ricostruzione arrivata dal racconto effettuato, a metà del primo tempo avrebbe tirato fuori due cartellini rossi (una protesta con tanto di vaffa e un secondo giallo per una frase intimidatoria) e un dirigente allontanato (avrebbe tirato fuori una banconota offrendola all’arbitro, come a dire che era venduto) e da lì si sarebbe creato uno stato di tensione sfociata a fine primo tempo.

Tutti intorno a Ferrara, che s’è rifugiato nello spogliatoio dove trovava il suo borsone aperto e cellulare rotto. Lo spavento ha rasentato il panico.

A soccorrerlo, un dirigente della squadra avversaria e l’arbitro della partita che si sarebbe giocata successivamente (a quanto pare, un rappresentante delle forze dell’ordine): è stata chiamata una volante, la Polizia ha portato l’arbitro fino alla macchina e da lì a casa.

La gara, ovviamente, è stata sospesa.

(Fonte Corriere dello Sport)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home